Tu sei qui

La giunta regionale, il primo marzo scorso, ha approvato le linee guida a cui le Asl dovranno fare riferimento per la redazione dei rispettivi atti aziendali, che disegneranno la nuova articolazione dell'assistenza ospedaliera e territoriale in Abruzzo. Tutte le novità contenute nel provvedimento sono disponibili a questo link.

Canale Prevenzione

In un progetto di efficientamento del Sistema Sanitario Regionale, che investe sul miglioramento della qualità assistenziale con le risorse recuperate dagli dei costi inutili, la prevenzione riveste un ruolo strategico. L’Abruzzo già da anni è impegnato in un articolato programma di screening, finalizzato alla diagnosi precoce del carcinoma della cervice uterina (cui di recente si è affiancato anche quello sul papilloma virus), del colon retto e del seno. Nelle diverse azioni sono stati coinvolti, in media, circa 100mila abruzzesi l’anno, un dato sicuramente importante, che rappresenta un nuovo punto di partenza: l’obiettivo, infatti,  è raddoppiarlo, una sfida “possibile” vista la percentuale in crescita di cittadini che aderiscono agli screening, che rappresentano una grande opportunità di salute. Perché una diagnosi precoce della patologia consente di curarsi al meglio e, in molti casi, di guarire. 

La Regione Abruzzo, con decreto commissariale del maggio 2015, ha approvato il Piano regionale della Prevenzione 2014-2018, che introduce una serie di nuovi obiettivi che si vanno ad aggiungere a quelli già previsti nel precedente strumento di programmazione. Alle singole Asl è demandato il compito di adottare tutti i provvedimenti necessari a rendere operativo il Piano stesso.

 

L’Organizzazione mondiale della sanità l’ha dichiarata “malattia sociale”: l’obesità e il sovrappeso favoriscono la comparsa di molte malattie come il diabete, l'ipertensione, l'arteriosclerosi, l'insufficienza respiratoria, la calcolosi e anche alcu...
Un bambino su 5, sottoposto a visite di prevenzione, presenta disturbi della crescita. E’ quanto emerso nel  2018, in occasione del monitoraggio a scopo di prevenzione, compiuto su 50 persone dal centro di Auxologia  dell’ospedale di L’Aquila, dirett...
Un accordo importante, quello siglato oggi dal Direttore Generale Roberto Fagnano per la ASL e dal Tenente di Vascello (CP) Claudio Bernetti, Comandante della Guardia Costiera di Giulianova. Importante perché convalida e consolida una collaborazione...
Per la sesta volta consecutiva il Centro senologico della Asl Lanciano Vasto Chieti ha visto confermata la certificazione Eusoma, rilasciata dall’omonima società europea che riunisce gli esperti di senologia e definisce gli standard per diagnosi e te...
E’ importante fare il test genetico per le donne affette da tumore al seno o all’ovaio. Lo confermano i primi dati diffusi dal Laboratorio di Genetica medica dell’Università d’Annunzio di Chieti, che esegue gli esami in qualità di partner della Asl L...
Passa per Chieti la medicina di precisione, la nuova frontiera della scienza che permette di studiare terapie mirate per i tumori. E’ grazie a un’intuizione di Antonio Marchetti, direttore dell’Anatomia patologica dell’ospedale “SS. Annunziata”, nonc...

Pagine

Abbonamento a Canale Prevenzione