Tu sei qui

Pratola Peligna: convenzione Comune-Asl per nuova Rsa

Venerdì, 8 Luglio, 2016

Nuova residenza per anziani non autosufficienti, con  60 posti letto, nel cuore della Valle Peligna, nel solco della nuova sanità che prevede sempre più l’ospedale come struttura dedicata solo alle acuzie e investimenti sul territorio da riservare  a soggetti fragili e con malattie croniche. Va esattamente in questa direzione la convenzione, siglata a Pratola Peligna, nella sede del Comune, tra amministrazione comunale e la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, alla presenza dell’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci, del manager dell’azienda sanitaria, Rinaldo Tordera e del sindaco di Pratola Antonio De Crescentiis. La struttura residenziale sarà ospitata nella ex scuola media, in via Circonvallazione occidentale, situata a pochi metri . dal luogo in cui è stato siglato l’accordo. L’ immobile, che molti anni fa ha ospitato  la scuola, è proprietà del Comune di Pratola che, con l’intesa sottoscritta stamane, l’ha messo a disposizione, a titolo gratuito, alla Asl per 40 anni. Operazione importante e resa possibile dai fondi concessi dalla Regione, per un totale 2 milioni e mezzo di euro. L’edificio, che sarà sottoposto a lavori di adeguamento sismico e di razionalizzazione degli spazi interni, ha una superficie di circa 1.600 metri quadrati, su 4 piani di cui 2 seminterrati. La struttura residenziale, destinata all’assistenza di anziani non autosufficienti, con un totale di 60 posti letto, disporrà di medici, infermieri e di tutte le altre figure professionali necessarie per espletare al meglio le prestazioni.

Responsabile pubblicazione: