Tu sei qui

Vaccini, in provincia dell'Aquila copertura superiore alla media regionale

Versione stampabileVersione PDF
Mercoledì, 13 Giugno, 2018

Per le vaccinazioni contro morbillo e meningococco (somministrate ai nati nel 2015) la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila è riuscita nell’ultimo anno ad assicurare coperture superiori alla media regionale.

Per il morbillo, in particolare, la percentuale di vaccinati, in provincia dell'Aquila, è stata del 92 per cento, vale a dire di oltre 3 punti rispetto alla media regionale. Per il meningocco la copertura aziendale è stata dell'87.7 contro il 70 per cento regionale. Analoghi riscontri positivi si registrano sulla varicella (47.28 aziendale a fronte del 34 regionale).

Si tratta di dati di segno positivo che riguardano la campagna vaccinale dei mesi scorsi, caratterizzata dal decreto Lorenzin che ha introdotto l’obbligo delle protezioni.

I risultati raggiunti alla luce delle novità legate alle recenti normative saranno uno dei tanti spunti su cui ragionare, al fine di migliorare ancora le prestazioni, nel corso del congressoin programma sabato prossimo 16 giugno all’Aquila, a partire dalle ore 9, nella sede dell’ordine dei medici in via Giovanni Gronchi. Il convegno, con la partecipazione di specialisti abruzzesi e non, avrà come tema: ‘Vaccinare dalla prima infanzia alla terza età: promuovere una scelta consapevole’.

Responsabile pubblicazione: