Tu sei qui

Un'abruzzese nel consiglio nazionale della Società di medicina di emergenza e urgenza

Versione stampabileVersione PDF
Giovedì, 30 Novembre, 2017

Dopo vent'anni l'Abruzzo ha un rappresentante nel Consiglio direttivo nazionale della Società italiana di Medicina di emergenza e urgenza.

Maria Di Felice, dirigente medico del Pronto soccorso dell'ospedale di Chieti, è stata eletta nei giorni scorsi nell'ambito del rinnovo delle cariche direttive, insieme a rappresentanti di primo piano della medicina d'urgenza di altre regioni. 
Lascia, dunque, dopo due mandati la presidenza regionale della stessa Società, che a breve avrà un nuovo vertice. 

«Ringrazio i colleghi anche di altre regioni che mi hanno espresso la loro fiducia - commenta Di Felice - e che sarà corrisposta con impegno e senso di responsabilità. Ho sempre lavorato per migliorare assetto organizzativo e qualità nell'emergenza, aspetti che potrò ancor meglio approfondire nell'ambito del Consiglio nazionale, promuovendo il miglioramento dei servizi, la ricerca scientifica e la formazione degli operatori».

Responsabile pubblicazione: