Tu sei qui

Sulmona, ad agosto in funzione il nuovo ospedale

Versione stampabileVersione PDF
Mercoledì, 28 Marzo, 2018

Entrerà in funzione ad agosto e sarà il primo ospedale antisismico d’Abruzzo,  10mila mq, 124 posti letto, seminterrato,  piano terra e altri 3 piani, costo circa 20 milioni di euro. Lo step temporale è stato fissato da un sopralluogo tecnico, effettuato questa mattina, a Sulmona, all’interno dell’edificio, quasi completato, che ospiterà il nuovo ospedale peligno. Lavori ormai in dirittura d’arrivo come confermato dalla visita congiunta di tecnici delle imprese costruttrici e vertici della Asl.

Salvo ostacoli imprevisti, lo spostamento dei reparti dal vecchio al nuovo presidio ci sarà ad agosto. Entro giugno è previsto il collaudo e gli altri numerosi passaggi amministrativi che preluderanno al trasferimento delle unità operative.  Il nuovo edificio è composto da locali interrati (dove andranno mensa e magazzino), piano terra (che accoglierà pronto soccorso, radiologia e farmacia) a cui si aggiungono 3 piani che ospiteranno tutte le specialità. Previsti spazi ad hoc per la nuova Tac (già acquistata) e, in futuro, per la risonanza magnetica.

I reparti da trasferire sono: cardiologia, neurologia, otorino, ortopedia, chirurgia generale, lungodegenza, medicina, urologia e oculistica. Al terzo piano sarà collocato il nuovo repartino per i detenuti. Pediatria e ostetricia resteranno invece dove sono, vale a dire nell’ala nuova dell’attuale nosocomio.

Responsabile pubblicazione: