Tu sei qui

Nuove postazioni 118 a Rocca di Mezzo e Pescocostanzo

Versione stampabileVersione PDF
Mercoledì, 28 Giugno, 2017

Dal primo luglio prossimo in funzione due nuove postazioni del 118, una a Rocca di Mezzo e l’altra a Pescocostanzo, a cui se ne aggiungeranno subito dopo altre due, a Sulmona e a Trasacco, non appena verrà completato il relativo iter burocratico.  

La Asl  Avezzano- Sulmona- L’Aquila, con questi nuovi punti operativi,  sarà la prima in Abruzzo ad aver attuato, nella sua interezza, il decreto del commissario regionale del novembre 2015 relativo al riordino della rete regionale del 118. L’azienda sanitaria porterà così a 23, nel complesso, le postazioni del servizio, dislocate su tutto il territorio provinciale.

A Rocca di Mezzo (come detto dal primo luglio) sarà in funzione un’ambulanza H 12 (con infermiere a bordo) dalle ore 8 alle 20. Con le medesime modalità orarie, alla stessa data, comincerà a operare la postazione di Pescocostanzo (anch’essa con infermiere). Si tratta di due centri che finora non disponevano del servizio di soccorso in loco che assume così un’importanza fondamentale tenendo conto che si tratta di aree interne e decentrate.  

Peraltro, la Asl 1 Abruzzo ha già pronte  altre due postazioni che per ora non sono ancora attive a causa di adempimenti burocratico-amministrativi, attualmente in corso, che esulano dalle competenze dell’azienda sanitaria. Tali passaggi procedurali, in ogni caso, saranno completati in tempi brevi, in modo da permettere l’apertura, entro luglio, di un’ulteriore postazione a Sulmona, H 12 notturna (dalle 20 alle 8) e a Trasacco, diurna (8-20).

Responsabile pubblicazione: