Tu sei qui

Intesa Regioni su sblocco tetti di spesa per nuove assunzioni in sanità

Versione stampabileVersione PDF
Giovedì, 21 Marzo, 2019

"Un risultato che consentirà alla nostra Regione di poter disporre di un fondo per sbloccare, finalmente, nuove assunzioni per il sistema sanitario regionale e iniziare a risolvere le ormai croniche carenze di personale che si registrano in molte strutture abruzzesi".

Lo annuncia l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì, commentando l'intesa raggiunta tra Regioni, ministero della salute, ministero dell'economia e delle finanze, che sblocca i tetti di spesa fermi da anni e parametrati, finora, ai livelli del 2004. L'accordo (contenuto in un emendamento che verrà portato all’esame del Consiglio dei Ministri), invece, prevede che per il 2019 si farà riferimento all'importo del 2018, maggiorato del 5 per cento.

"Questo - aggiunge l'assessore - ci permetterà di avviare le procedure già programmate dalle aziende sanitarie, ma che non sono state concluse (o lo sono state in maniera parziale) proprio per i vincoli alla spesa imposti dalle norme nazionali. Per l'Abruzzo è il primo passo di una nuova fase, che ci consentirà di rispondere concretamente a quelle che sono le legittime aspettative degli operatori sanitari, che per troppi anni sono stati costretti ad assicurare i servizi all'utenza tra enormi difficoltà organizzative, che da oggi potranno finalmente essere affrontate". (FRAFLA) 

Responsabile pubblicazione: