Tu sei qui

Avezzano, potenziato il pronto soccorso

Versione stampabileVersione PDF
Venerdì, 18 Agosto, 2017

“Il pronto soccorso entro settembre avrà un medico in più a tempo indeterminato, in seguito al nulla osta regionale e, per potenziare l’organico, saranno fatti ulteriori tentativi per assumere altri medici a tempo determinato con l’avviso pubblico sebbene tale formula, già adottata in precedenza, non abbia dato i risultati attesi per motivi indipendenti dalla volontà della Asl”.

Sono le prime misure varate dal manager della Asl, Rinaldo Tordera, per il miglioramento del personale del pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano.

“Il potenziamento degli organici in provincia - aggiunge Tordera - prevede l’assegnazione di un medico, sempre a tempo indeterminato, al servizio 118, a livello provinciale, e di un altro medico al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona. A queste 3 assunzioni si aggiungerà la stabilizzazione di due medici che già lavorano nei pronto soccorso di L’Aquila e Castel di Sangro”.

Nel frattempo saranno incrementate le verifiche sul pagamento del ticket dei codici verdi e bianchi  con l’obiettivo di  ridurre gli accessi impropri ai pronto soccorso, facendo in modo che i casi meno gravi non affluiscano in ospedale.

Responsabile pubblicazione: