Tu sei qui

Pericardite

Versione stampabileVersione PDF

Pericardite

Il pericardio è una struttura a forma di sacco, costituita da due membrane, divise da un sottilissimo strato di liquido, che contiene e protegge il cuore. 
La pericardite è l’infiammazione del pericardio: le membrane che lo costituiscono diventano rosse e gonfie e può formarsi un eccesso di liquido tra i due foglietti (versamento pericardico).

La pericardite è in genere “acuta”, compare cioè improvvisamente e dura qualche settimana. 
Frequentemente è silente, può essere scoperta durante l’esecuzione di accertamenti cardiologici condotti per altra causa. 
A volte può diventare "cronica" e durare cioè più di 6 mesi (pericardite essudativa cronica), con produzione di variabile quantità di liquido, o trasformarsi in un processo infiammatorio che causa ispessimento pericardico e costrizione delle cavità cardiache (pericardite cronica costrittiva).

La pericardite è più frequente tra gli uomini di 20-50 anni, ma colpisce anche le donne di tutte le età.
Negli ultimi anni c'è stato un aumento della patologia pericardica, probabilmente in seguito all’incremento degli interventi di cardiochirurgia, alla migliore sopravvivenza dei pazienti dializzati e neoplastici e al diffondersi dell’infezione da HIV.

Il sintomo più frequente della pericardite acuta è rappresentato dal dolore, in genere precordiale o dietro lo sterno (anche irradiato al collo, al braccio sinistro, al dorso, più di rado all’addome); può essere violento o appena percettibile; quello tipico è un dolore acuto a pugnalata, può avere anche carattere urente, sordo o oppressivo. 
Peggiora con l’inspirazione e in posizione supina, quando si fa un colpo di tosse o inghiottendo; può essere alleviato dalla posizione seduta e chinandosi in avanti. 
Possono essere presenti palpitazioni e dispnea (soprattutto in posizione supina), tosse secca, debolezza. 
Se la pericardite è causata da un’infezione possono essere presenti anche febbre, brividi, sudorazione.

Fonte: Ministero della Salute.

Tags:


Le informazioni di seguito fornite non sostituiscono in alcun modo il parere e la visita del medico.


Indice alfabetico delle patologie inserite

A (6) | B (2) | C (7) | D (7) | E (6) | F (5) | G (1) | H (2) | I (9) | L (5) | M (8) | O (2) | P (7) | R (1) | S (9) | T (11) | U (1) | V (2) | W (1)

Clicca su una delle lettere.