Tu sei qui

Servizio Prevenzione Sanitaria, Medicina Territoriale - DPF010

Versione stampabileVersione PDF

Dirigente: Franco Caracciolo  Email: franco.caracciolo@regione.abruzzo.it

Le competenze del Servizio sono:

  • Programma le azioni e gli indirizzi delle attività di prevenzione e promozione della salute del Piano Nazionale della Prevenzione realizzate dalle ASL;
  • Cura gli adempimenti connessi alla sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie infettive e parassitarie, inclusi programmi vaccinali, attraverso la gestione di un sistema informativo di controllo sulle coperture vaccinali e degli eventi avversi;
  • Attività di informazione e formazione nell'ambito di programmi di educazione alla salute e promozione degli stili di vita;
  • Cura tutti gli adempimenti per la tutela della salute e della sicurezza degli ambienti aperti e confinati;
  • Cura gli adempimenti connessi alla sorveglianza, prevenzione e tutela della salute e sicurezza sul luoghi di lavoro;
  • Promuove la tutela della salute materno-infantile;
  • Prevenzione e cura della fibrosi cistica e del diabete mellito;
  • Cura gli adempimenti connessi al regolamento di polizia mortuaria;
  • Cura gli adempimenti di cui alla L. 7/2006;
  • Cura l'elaborazione e la partecipazione a programmi di ricerca nell'ambito della prevenzione primaria;
  • Attività medico-legali del settore connesse ai compiti inerenti l'attribuzione della qualifica di U.P.G.;
  • Cura gli adempimenti tecnici amministrativi contabili e l'adozione di atti per la realizzazione delle attività dl competenza assegnate:
  • Cura gli adempimenti inerenti il piano della prevenzione;
  • Formula gli indirizzi in materia di sorveglianza sanitaria sui comportamenti e stili di vita della popolazione;
  • Cura gli screening e le campagne di prevenzione e diagnosi precoce delle malattie oncologiche;
  • Coordina e cura l'assistenza sanitaria agli stranieri, ai comunitari, agli emigrati e agli abruzzesi all'estero;
  • Cura gli adempimenti relativi alla Medicina Legale;
  • Cura gli adempimenti connessi alla Medicina dello Sport;
  • Promozione e tutela salute della donna;
  • Contrasto alle disuguaglianze;
  • Dipendenze patologiche;
  • Adempimenti relativi alla L. 25 febbraio 1992, n. 210;
  • Cura gli adempimenti inerenti l'assistenza al pazienti diabetici, nefropatici, celiaci, affetti da malattie rare, portatori di patologie oncologiche, anche provvedendo alla erogazione dei contributi previsti dalla normativa a favore degli stessi;
  • Cura l'attività in materia di Assistenza domiciliare integrata (ADI);
  • Cura l'attività in materia di cure palliative, nutrizione artificiale e terapia del dolore;
  • Cura la materia inerente l'organizzazione delle attività distrettuali compresi i consultori familiari;
  • Cura l'attività in materia di Salute mentale;

Tags: