Tu sei qui

Incarichi di medicina generale e pediatria di libera scelta

Procedura di assegnazione, ai sensi dell’art. 34, commi 17-bis e 17-ter, A.C.N., degli ambiti territoriali vacanti di assistenza primaria pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 65 Speciale del 31.03.2021.

Si comunica che, a conclusione delle procedure di assegnazione degli ambiti territoriali vacanti pubblicati sul BURAT n. 65 Speciale del 31 marzo 2021, con l’interpello dei medici di cui all’art. 34, comma 5, lettere a), b), c) e comma 17, vigente A.C.N., risultano vacanti n. 88 ambiti di assistenza primaria pertanto, ai sensi dell’art. 34, comma 17-bis, ACN, viene  pubblicato specifico avviso sul Portale Abruzzo Sanità per il conferimento degli incarichi ai medici frequentanti il Corso di formazione specifica in medicina generale nella Regione Abruzzo.

Procedura di assegnazione, ai sensi dell’art. 63, commi 15-bis e 15-ter, ACN, degli incarichi vacanti di continuità assistenziale pubblicati sul B.U.R.A. n. 65 Speciale del 31 marzo 2021.

Si comunica che, a conclusione delle procedure di assegnazione degli incarichi vacanti di continuità assistenziale pubblicati sul BURAT n. 65 Speciale del 31 marzo 2021 con l’interpello dei medici di cui all’art. 63, comma 3, lettere a), b), c) e comma 15, vigente A.C.N., risultano vacanti n. 61  incarichi di continuità assistenziale individuati dalle Aziende USL pertanto, ai sensi dell’art.

Incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati al 1° settembre 2021.

Nel BURAT Speciale n. 178 del 29 ottobre 2021 sono stati pubblicati gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati al 1° settembre 2021 nell’ambito delle Aziende USL della Regione Abruzzo.

Entro il 18 novembre p.v., i medici interessati possono presentare domanda di partecipazione al conferimento degli incarichi secondo i fac-simile allegati, a seconda della categoria di appartenenza (A, B, C o D), oltre – ove indicato nello schema di domanda -  alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio di cui all’allegato F.

Procedura di assegnazione, ai sensi dell’art. 34, comma 17, A.C.N., degli ambiti vacanti di assistenza primaria pubblicati sul BURA n. 65 Speciale del 31.03.2021.

Le Aziende USL della Regione hanno predisposto le graduatorie ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 34, comma 17, lettere a) e b) del vigente ACN.

I medici che hanno presentato domanda sono convocati per giovedì 18 novembre 2021 alle ore 10:00, presso la Regione Abruzzo, Dipartimento di Sanità in via Conte di Ruvo, 74 a Pescara. Ai soli fini di agevolare l’esecuzione dell’interpello, le graduatorie sono state unificate in un unico elenco

Procedura di assegnazione, ai sensi dell’art. 63, comma 15, A.C.N., degli incarichi vacanti di continuità assistenziale pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 65 Speciale del 31.03.2021 .

Si comunica che, a seguito di conclusione delle procedure di assegnazione degli incarichi vacanti di continuità assistenziale pubblicati sul BURAT n. 65 Speciale del 31 marzo 2021 con l’interpello dei medici di cui all’art. 63, comma 3, lettere a), b) e c), vigente A.C.N., risultano vacanti n. 61 incarichi di continuità assistenziale individuati dalle Aziende USL e pertanto si rende necessario predisporre, ai sensi dell’art.

Procedura di assegnazione, ai sensi dell’art. 34, comma 17 dell’A.C.N., degli ambiti territoriali vacanti di assistenza primaria pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 65 Speciale del 31.03.2021.

Si comunica che, a conclusione delle procedure di assegnazione degli ambiti territoriali vacanti pubblicati sul BURAT n. 65 Speciale del 31 marzo 2021 con l’interpello dei medici di cui all’art. 34, comma 5, lettere a), b) e c), vigente A.C.N., risultano vacanti n. 91 ambiti di assistenza primaria e pertanto si rende necessario predisporre, ai sensi dell’art.

Ambito territoriale carente di pediatria individuato dalla ASL Lanciano Vasto Chieti anno 2021.

Nel BURAT Speciale n. 136 del 30.07.2021 è stato pubblicato l’ambito territoriale carente di assistenza pediatrica individuato dall’Aziende USL Lanciano Vasto Chieti.

Entro il 19 agosto p.v., i pediatri interessati possono presentare domanda di partecipazione all’assegnazione degli incarichi secondo i fac-simile allegati, a seconda della categoria di appartenenza (A, B, o C), oltre alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio di cui all’allegato E ed all’attestazione di pagamento dell’imposta di bollo (allegato D).

Allegati:

Assegnazione incarichi di pediatria di libera scelta anno 2021.

Per l’assegnazione degli ambiti territoriali carenti di pediatria di libera scelta anno 2021, ai sensi dell’articolo 33 dell’ACN 15 dicembre 2005 e s.m.i., è indetta apposita riunione per mercoledì 11 agosto 2021, ore 09:30. nell’Aula Magna della ASL Pescara sita presso il Presidio Ospedaliero di Pescara in via Monte Faito (ingresso visitatori).

Ai sensi dell’art. 3 D.L. 105/2021, a far data dal 6 agosto 2021, è consentito in zona bianca l’accesso ai concorsi pubblici esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID - 19.

Pagine