Tu sei qui

Versione stampabileVersione PDF

Servizio per la Programmazione Sociale e il Sistema Integrato socio-sanitario

Dirigente: Tamara Agostini Email: tamara.agostini@regione.abruzzo.it

Le competenze del Servizio sono:

  • Programmazione e gestione degli interventi in materia di terzo settore, volontariato, economia sociale e servizio civile.
  • Programmazione e gestione dei Piano Sociale Regionale.
  • Programmazione e sviluppo del sistema regionale integrato dei servizi e degli interventi sociali e socio-sanitari.
  • Partecipazione a programmi e progetti nazionali ed europei per lo sviluppo delle politiche sociali.
  • Definizione di accordi e intese con altri soggetti pubblici per l'attuazione degli interventi sociali.
  • Sistema informativo delle politiche sociali, Osservatorio Sociale Regionale.
  • Cura gli interventi socio-sanitari a favore delle persone anziane non autosufficienti e di disabili nell'ambito dei fondi nazionali, regionali e comunitari.
  • Cura gli interventi in materia di integrazione socio-sanitaria.
  • Cura le azioni volte a coordinare le politiche in favore delle persone non autosufficienti e a favorire !'integrazione sociale di persone in situazione di svantaggio e di fragilità.
  • Promozione e sostegno del volontariato.
  • Programmazione e gestione del Servizio civile.
  • Cura gli interventi per le Non Autosufficienze.
  • Cura gli interventi per anziani e disabili.
  • Azioni per la Vita indipendente.
  • Gestione contributi per le associazioni con scopi sociali e per disabili;
  • Supporto all'Osservatorio sulla disabilità presso il Consiglio regionale.
  • Gestione del sistema della compartecipazione alla spesa socio-sanitaria.
  • Programmi e interventi integrati socio-sanitari.
  • Aggiornamento professionale degli operatori per lo sviluppo dell'integrazione socio-sanitaria.
  • Coordinamento generale della programmazione delle politiche sociali e socio-s,mitarie.
  • Predisposizione degli strumenti di programmazione regionale del sistema dei servizi e degli interventi sociali, per la non autosufficienza, per la disabilita e per l'integrazione socio-sanitaria.
  • Programmazione e ripartizione dei fondi regionali, statali e comunitari per le politiche sociali e socio-sanitarie.
  • Sviluppo della progèttazione sociale regionale in ambito nazionale ed europeo.
  • Regolamentazione delle attività di autorizzazione e accreditamento delle strutture sociali.
  • Valutazione e verifica di compatibilità dei Piani di Zona dei servizi sociali e dei Piani per la non autosufficienza.